A TRIESTE LA MEZZA… DA RECORD

Con un tracciato in partenza dall’altopiano carsico a 140 metri di quota presso la piazza di Aurisina e un arrivo sul mare a Trieste, la rinnovata Trieste 21k si candida a diventare una tra le più veloci mezze maratone internazionali di categoria B-AISM, un’ occasione per tutti, atleti amatori e assoluti, per tentare un “time personal best” a portata di mano.

Con 23 edizioni, oltre a essere una tra le più longeve mezze maratone italiane, la Trieste Halfmarathon è sicuramente la maratonina più panoramica d’Europa, confermando ancora una volta il suo passaggio lungo la Strada Costiera, la novità del Belvedere della Costa dei Barbari e l’arrivo in piazza Unità d’Italia. Dal carso al mare, da Aurisina – città natale del “Professor Fatica” Luciano Gigliotti allenatore di Gelindo Bordin e Stefano Baldini per restare in tema corsa – al centro cittadino piazza Unità d’Italia, un percorso unico in un territorio unico.

I dettagli: la partenza è fissata presso la piazza di Aurisina, raggiunta tramite i bus messi a disposizione dall’ organizzazione in partenza nei pressi della Stazione Ferroviaria di Trieste (c’è un servizio borse); dopo una partenza in piano di circa 400 metri con l’imbocco della Strada provinciale n.1 inizia la discesa più accentuata del percorso, con circa 150 metri al 5%, per poi proseguire nuovamente in piano per circa un chilometro attraversando la zona di Aurisina Cave. Giunti al cavalcavia ferroviario lungo la SP1, dopo un ulteriore tratto in discesa (3%), a circa 3 km dalla partenza si imbocca il raccordo autostradale che in un chilometro raggiunge il Belvedere della Costa dei Barbari; da qui, si scorge lontanamente già l’arrivo con una vista sul mare unica, la città e la costa slovena, la pianura friulana con le Dolomiti, inizia il tratto più panoramico della gara con leggeri falsopiani perlopiù in discesa; al 7° km siamo alla Galleria Naturale, al 10° km al ristoro della Tenda Rossa, al 12° giungiamo nei pressi del Castello di Miramare per affrontare l’ultima discesa, circa 500 metri al 3/4 % da affrontare con naturalezza per non irrigidirsi nel tratto finale perfettamente piano.

Dal Bivio di Miramare mancano ancora 7 km all’arrivo, ma la compagnia della non competitiva Miramar Family (che correrà a fianco su un tracciato dedicato) servirà ad alleviare eventuali crisi o a migliorare la performance visti gli allegri incitamenti del pubblico. Con l’arrivo a Roiano e l’ultimo rettilineo prima della Stazione dove sarà posizionato il ristoro del 20° km, mancherà l’ultimo tratto delle Rive, scorci storici e suggestioni centro europee  che portano all’ingresso in Piazza Unità…ancora una volta la corsa è protagonista.

Da sempre la Trieste Halfmarathon registra il gradimento di sportivi da tutto il mondo, che scelgono di correre in uno scenario unico, reso ancora più speciale dagli 8mila partecipanti della Generali Miramar Family, la corsa non competitiva che si affianca ai runner della mezza all’altezza del bivio di Miramare, una folla festosa e colorata, pronta a incitare e seguire chi è impegnato nella gara.

Compresa nel costo dell’iscrizione, l’organizzazione, come detto, garantirà il trasporto dedicato dal centro cittadino alla partenza. Saranno ammesse le handbike (tariffa fissa 25 euro con start a loro riservato prima del via generale) che dovranno però raggiungere autonomamente Aurisina.

Le premiazioni, oltre ai primi tre assoluti uomini e donne, riguarderanno anche i primi tre classificati (m/f) delle rispettive categorie Fidal.

TARIFFE TRIESTE HALF MARATHON solo online
18 euro da 1/9 a 30/9 (15 euro solo per chi ha partecipato nel 2017)
20 euro da 1/10 a 30/11
22 euro da 1/12 a 31/12
25 euro da 1/1 a 28/2
27 euro da 1/3 a 31/3
29 euro da 1/4 a 15/4
31 euro da 16/4 a 30/4
35 euro da 1/5 a 4/5

Gli atleti italiani non tesserati Fidal dovranno esibire la Runcard Fidal o Asi, gli atleti stranieri non tesserati Iaaf saranno ammessi con il pagamento di una quota assicurativa pari a 5 euro e nessun altro costo aggiuntivo ma dovranno esibire il Declaration Form scaricabile a fondo pagina.

MIRAMAR EXPO

Dal 3 maggio aprirà i battenti il Miramar Expo, al Savoia Excelsior Palace, (Riva del Mandracchio, 4, 34124 Trieste), dove poter effettuare nuove iscrizione e ritirare t-shirt e pacchi gara. Osserverà i seguenti orari:

Giovedì 3 maggio: dalle 16 alle 20

Venerdì 4 e sabato 5 maggio: dalle 10 alle 19

Non sarà possibile iscriversi il giorno stesso della gara.

ISCRIVITI SUBITO: CLICCA QUI

numero limite 2500 partecipanti

altimetria gara

Planimetria Gara

declaration form