TRIESTE RUNNING FESTIVAL GREEN

Una Miramar a basso impatto ambientale. Anche quest’anno la Miramar è green grazie alla collaborazione con AcegasApsAmga: l’obiettivo è di ridurre il più possibile l’impatto ambientale dell’evento. E’ per questo che la manifestazione si fregerà del marchio ZeroImpactEvent by AcegasApsAmga che significa attenzione totale all’impatto ambientale sia per chi organizza l’evento, sia per chi partecipa. Per questo motivo AcegasApsAmga interverrà sulla manifestazione attraverso diversi ambiti sia relativi alla raccolta differenziata che alla promozione dell’acqua di rete. Oltre alla fornitura dei contenitori differenziati per tutta la durata dell’evento ed il potenziamento della raccolta differenziata lungo il percorso della mezzamaratona, anche quest’anno a ogni chilometro della corsa non competitiva sarà allestito uno speciale totem segna-km dotato di contenitori per la raccolta differenziata, in modo da poter conferire ogni tipo di rifiuto prodotto dall’imponente flusso di persone presente. Sul tema della promozione dell’acqua di rete, invece, è stato installato nei pressi dell’arrivo (radice del Molo Audace, adiacente alla fermata dei bus) un erogatore di acqua di rete dotato di ben 10 rubinetti. L’installazione ha lo scopo anche di ridurre il consumo di bottiglie d’acqua di plastica. Visita virtuale al Depuratore che parla con il Mare In quest’edizione AcegasApsamga è presente anche al villaggio sulle rive, con un proprio stand allestito con il tema del nuovo Depuratore di Servola, meglio noto come Depuratore che parla con il Mare. Recandosi presso lo stand aziendale che si trova in prossimità del molo Audace (di fronte al palazzo della Prefettura – lato mare) i visitatori potranno effettuare una visita virtuale al nuovo impianto, con l’assistenza dello staff presente allo stand, grazie a un innovativo visore 3D (utilizzo consentito ai maggiori di anni 13, previa firma della liberatoria). Sempre presso lo stand sono inoltre disponibili materiali informativi relativi al nuovo depuratore e alla qualità dell’acqua triestina, oltre alla possibilità di ricevere gratuitamente 24 ore in AcegasApsAmga, il libro che racconta l’attività di un’azienda di servizi che opera h24, sette giorni su sette, attraverso le storie delle persone che ci lavorano quotidianamente.