GENERALI MIRAMAR FAMILY, SI RIPARTE CON UNA SFIDA IN PIÙ SUI CLASSICI 7K

La Generali Miramar Family, la più partecipata festa cittadina a passo libero in programma domenica 6 maggio da Miramare a piazza Unità d’Italia (7K), punta su una grande festa per l’edizione 2018, con la novità della Miramarun Challenge (ovvero la versione competitiva con numero chiuso fissato a 500 partecipanti) e le super tariffe agevolate dedicate alle famiglie, ai giovani, agli anziani, ai disabili e ai gruppi con +50 partecipanti che si iscriveranno entro il 20 aprile.
Organizzata da Apd Miramar, la doppia versione della 7K (Family e Challenge) chiuderà, insieme alla Trieste 21K più veloce della storia, il calendario del Trieste Running Festival, la settimana di eventi che si aprirà domenica 29 aprile con la Trieste SoloWomenRun.
Al contrario dell’anno scorso, il via sarà dato dal bivio Miramare (non dal viale d’entrata al castello), dove tutti gli iscritti saranno trasportarti da piazza Libertà (fronte Stazione Centrale) con i mezzi di Trieste Trasporti. L’onda Miramar si allungherà sull’intero lungomare di Barcola, poi in viale Miramare, entrata in Porto Vecchio, approdo sulle Rive e finale con lo spettacolare ingresso in piazza Unità d’Italia.
Se ai gruppi +50 che perfezioneranno l’adesione entro il 20 aprile è riservata la tariffa di 10 euro a pettorale, inclusa personalizzazione con il nome del team, per le famiglie l’offerta esclusiva è 25 euro per due adulti e un minore e 5 euro per ogni minore in più. Per i disabili con accompagnatore, quota complessiva di 15 euro per la doppia iscrizione. L’adesione singola, invece, rimane fissata alla quota base di 12 euro. Già attivo il canale on line su triesterunningfestival.com, mentre a breve sarà comunicata la location del Punto Miramar che sarà aperto a Trieste dal 9 al 30 aprile.
A chi vorrà cimentarsi nella Miramarun, la 7K Asi con classifica finale che prenderà il via subito prima della Family, è riservata la quota all inclusive di 15 euro.